I siti chiave dei giochi del mercato grigio sono legittimi?

Quindi comprerai un gioco da uno di quei siti chiave del mercato grigio non buono come G2A, vero? Bene, abbiamo il tuo indirizzo IP e siamo già al telefono con l’Interpol. Stavo solo scherzando. Il motivo per cui sei davvero qui è perché vuoi sapere se i siti chiave del mercato grigio sono legittimi.

Ecco la risposta breve:  , nel senso che ottieni una chiave a un prezzo inferiore al prezzo pieno, ma no nel senso che non sono supportati dagli sviluppatori di giochi – e anche i siti del mercato grigio potrebbero non supportare gli sviluppatori di giochi.

Legittimo nel senso che ottieni una chiave

Siti come G2A sono legittimi nel senso che pagherai meno per i giochi e riceverai una chiave funzionante che potrai utilizzare su servizi come Steam . La maggior parte di questi siti ha una sorta di protezione per gli acquisti in cui verrai rimborsato se non ottieni una chiave, anche se questa protezione tende a costare uno o due dollari in più durante il processo di checkout.

Sebbene sia “legittimo”, l’acquisto di giochi tramite siti come G2A, Kinguin o CDKeys può essere meno conveniente rispetto ai negozi ufficiali. A causa della diffusione delle chiavi rubate sui siti del mercato grigio, alcuni richiedono la conferma della tua identità prima di poter effettuare un ordine. E in base alla mia esperienza, a volte i loro processori di pagamento rifiutano un acquisto senza una ragione apparente.

Tuttavia, ho sempre ricevuto una chiave dopo il pagamento. Forse ho dovuto aspettare qualche ora o ho dovuto fare clic su più menu di quanto avrei preferito per ottenere quella chiave, ma la chiave è sempre arrivata e quasi sempre a un prezzo molto scontato. È abbastanza legittimo se me lo chiedi.

La prospettiva degli sviluppatori

Chiedi ad alcuni sviluppatori e ti diranno di piratare il gioco invece di supportare siti come G2A.

Le chiavi di gioco vendute sui siti chiave del mercato grigio a volte possono provenire da una fonte rubata o compromessa. Peggio ancora, le persone acquistano spesso giochi da siti come G2A con carte di credito rubate e il conseguente chargeback potrebbe in definitiva costare denaro allo sviluppatore. Per non parlare del potenziale di vendite problematiche per aumentare i costi di supporto per uno sviluppatore di giochi, una vera seccatura per le piccole operazioni.

Come spiegato in un post del blog del 2016 di Lars Doucet di Level Up Labs, lo sviluppatore dietro Defender’s Quest:

“Non avrei mai pensato che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei sostenuto appassionatamente che i fan avrebbero dovuto piratare il mio gioco piuttosto che pagarlo, ma eccoci qui …

… Quando acquisti una chiave su G2A, la maggior parte delle volte acquisti una chiave Steam che qualcuno ha acquistato con una carta di credito rubata. Quando il titolare della carta inevitabilmente lo scopre, emette uno storno di addebito e la società della carta di credito lo rimborsa, prendendo i soldi dal negozio (più una commissione) e dandoli alla vittima della frode. Ciò significa che il negozio (o lo sviluppatore se vende direttamente) ha guadagnato denaro negativo sulla vendita di quella chiave, come hanno spiegato TinyBuild e IndieGameStand. Tuttavia, il ladro veniva comunque pagato. E così ha fatto G2A. Quindi lo fanno di nuovo. E di nuovo.”

La prospettiva dei giocatori

Le persone che acquistano giochi scontati dai siti del mercato grigio spesso non sono disposte (o non sono in grado) di acquistare il gioco a prezzo pieno. E chi potrebbe biasimarli? I giochi ad alto budget hanno avuto la tendenza ad essere un bloatware semi-sviluppato con microtransazioni che paghi il prezzo pieno per il beta test.

Per lo meno, la maggior parte dei titoli AAA ha una qualche forma di schema di monetizzazione post-vendita in-game per l’acquisto di contenuti aggiuntivi. E se sai che probabilmente uscirai di tasca di nuovo per lo stesso gioco, ha senso che tu voglia pagare il meno possibile per l’installazione di base.

Inoltre, non è siti come siti del mercato grigio hanno creato l’aspettativa per i giochi super economico – che è più il risultato di vendite di vapore , Humble Bundle , e così via . Inoltre, le chiavi che i commercianti vendono sui siti del mercato grigio a volte provengono da quelle vendite, motivo per cui alcuni vecchi giochi sui siti del mercato grigio a volte rimangono intorno ai prezzi scontati di Steam.

Può essere interessante notare che gran parte del ragionamento alla base dell’utilizzo di siti chiave del mercato grigio è simile al vecchio argomento per i giochi di pirateria, principalmente che le persone non comprerebbero il gioco o lo comprerebbero comunque a prezzo pieno. L’avvento dei torrent di gioco e ora i siti come G2A sono più il risultato di una transizione decennale verso la distribuzione di contenuti digitali che altro, e il peso di tale transizione appartiene più alle persone che sviluppano giochi che a chi li acquista.

L’acquisto di chiavi di gioco attraverso i siti del mercato grigio è più sicuro che piratare un gioco perché si riceve un download ufficiale e non uno che potrebbe essere infetto o handicappato in qualche modo. Riceverai anche aggiornamenti ufficiali e almeno stai giocando attraverso un canale ufficiale, quindi altri su quella piattaforma hanno maggiori probabilità di acquistare il gioco, forse anche a prezzo pieno. Uno degli incentivi per gli sviluppatori a partecipare alle vendite di Steam è che l’afflusso di nuovi clienti spesso continua dopo la fine dello sconto a causa degli acquisti da amici di Steam, ecc.

Ottenere giochi al miglior prezzo possibile

In generale, più un gioco è nuovo e più popolare, minore è lo sconto che puoi aspettarti di trovare sui siti del mercato grigio. Di solito risparmierai solo pochi soldi su nuove grandi uscite come Hitman 3, che è attualmente disponibile per $ 44,99 tramite Epic Games e $ 37,80 per il miglior prezzo che possiamo trovare su un sito chiave del mercato grigio.

I giochi in circolazione da un po ‘di tempo (da 6 mesi a 1 anno o più) tendono ad essere disponibili per uno sconto maggiore sui siti del mercato grigio. Ad esempio, Cyberpunk 2077 costa attualmente $ 47,99 tramite Steam e può essere acquistato per circa $ 25 attraverso vari siti del mercato grigio.

Tuttavia, i giochi più vecchi che sono stati in vendita molte volte costano molto meno attraverso i siti del mercato grigio. Alcuni esempi: BioShock Infinite costa $ 29,99 su Steam e circa $ 4 sul mercato grigio. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain costa $ 19,99 su Steam contro $ 2,50 sui siti del mercato grigio. Dying Light e Skyrim costano $ 39,99 contro circa $ 6.

Questi elenchi di mercato grigio sono generalmente inferiori ai migliori prezzi di sempre su Steam, secondo i record su SteamDB.info , con l’unica eccezione di Skyrim che è stato precedentemente in vendita per $ 5.

MGS V è stato di soli $ 5 durante le grandi vendite, ma è ancora il doppio dell’attuale prezzo di mercato grigio, mentre Dying Light è stato solo di $ 13,59 e BioShock Infinite è sceso a $ 7,49 durante le epiche vendite di Steam.

Risparmi così enormi sono un gioco da ragazzi se hai pochi soldi. Per i giochi più vecchi, è spesso possibile acquistare l’installazione di base con tutti i DLC tramite un sito del mercato grigio per molto meno del semplice gioco di base da un negozio ufficiale. Non devi monitorare siti come IsThereAnyDeal.com in attesa di uno sconto enorme e spesso pagherai meno sui siti del mercato grigio anche quando c’è una grande vendita.

Comprare o non comprare, questo è il problema

Otterrai la chiave di gioco che acquisti da un sito del mercato grigio? Quasi sicuramente – e probabilmente pagherai molto meno se quel gioco non è attualmente in vendita nei negozi ufficiali. Stai supportando meno gli sviluppatori ordinando da siti come G2A? A volte.

Ma se la chiave che hai acquistato è stata originariamente acquistata da qualcuno tramite un canale ufficiale e rivenduta su un sito del mercato grigio, lo sviluppatore ha ottenuto il suo taglio su quella vendita iniziale.

Come ha detto Lars Doucet, “per essere estremamente chiari, non sono davvero infastidito dai rivenditori chiave di terze parti che non trafficano con merci rubate. Se stanno solo sfruttando l’arbitraggio, sono stato pagato per quella prima vendita e una chiave può essere riscattata solo una volta, comunque, quindi non mi interessa davvero. Ma mi interessano le frodi, i furti e gli storni di addebito. “

Il vero problema è quando le chiavi rubate o acquistate in modo fraudolento vengono vendute attraverso i siti del mercato grigio, sebbene G2A abbia affermato in passato che “solo l’uno percento delle transazioni è problematico” e i siti del mercato grigio hanno adottato misure per aiutare a eliminare le chiavi ombreggiate.

Uno sviluppatore di giochi farà il pieno perché hai ordinato da un sito chiave del mercato grigio? Gli avresti comunque pagato il prezzo intero? Anche se potrebbero non essere perfetti, i siti del mercato grigio offrono un’opzione più conveniente se non puoi risparmiare il prezzo richiesto per un gioco su Steam o su altri negozi digitali.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *